Giro di boa

  • Print

 

Una guida ai gruppi di auto aiuto e auto mutuo aiuto (A.M.A.), perle di relazione, nel territorio dell’ULSS7 per trasformare il disagio in risorsa.

Questi i gruppi A.M.A. operativi, per un totale di 95:

Noi due e…comprende i gruppi che si rivolgono alle mamme e ai papà, per aiutarli ad affrontare le gioie e le difficoltà dell’essere genitori o sostenerli nell’esperienza dell’affido (12 attivi)

Una ciliegia tira l’altra: comprende i gruppi attivi nell’ambito delle dipendenze, quando la difficoltà a dire no, a darsi un limite, incatena la vita delle persone e delle loro famiglie. Diverse sono le dipendenze, e molteplici i gruppi che operano promuovendo stili di vita sani e liberi (57 attivi)

Gira la ruotacomprende tutti i gruppi attivi nell’ambito della disabilità. Attraverso un percorso di confronto e di condivisione, le persone con handicap e le loro famiglie possono “girare la ruota” e dare una svolta alle proprie vite, trovando la forza per affrontare con serenità il quotidiano (2 attivi)

Tiramisù: comprende i gruppi attivi nell’ambito della salute mentale, dell’autostima e del pensiero positivo. Raccontarsi e ascoltare gli altri è come un dolce goloso per il palato: può aiutare a ritrovare l’equilibrio perduto, la fiducia in se stessi e la gioia di vivere.(7 attivi)

I viaggiatori: Comprende i gruppi dedicati a chi affronta una malattia o le conseguenze di un intervento chirurgico. È un po’ come partire per un viaggio, senza conoscere la meta, né sapere cosa mettere in valigia. L’esperienza del gruppo offre ai pazienti e ai familiari la forza e il coraggio necessari (8 attivi)

Anni d’argento: Comprende i gruppi dedicati alla terza e quarta età: alle sue patologie più gravi e ai suoi disagi, ma anche alle opportunità che può offrire a chi sa coglierle. Condividere nel dialogo questo passaggio della vita aiuta gli anziani, e le loro famiglie, a vivere serenamente i propri anni d’argento (4 attivi)

Il palloncino vola via: Comprende i gruppi che aiutano ad affrontare il dolore della perdita. In alcuni casi può essere la fine di un legame e la separazione da una persona cara, in altri il lutto per la morte di un congiunto o di un amico. Parlarne aiuta a sentirsi meno soli e dà la forza di ricominciare (2 attivi)

Ai blocchi di partenza: Comprende tutti i gruppi che stanno nascendo, o che vorrebbero nascere, per dare risposta ai nuovi disagi. Uno degli obiettivi di questa guida è proprio quello di farli conoscere, per mettere in relazione la loro proposta di aiuto con un bisogno di sostegno sempre più diffuso nel nostro territorio (3 attivi)

 

Scarica la guida dei gruppi di auto aiuto e auto mutuo aiuto dell'Ulss 7 qui

Report primo anno di attività del gruppo AMA Donne con le donne scarica

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Approfondisci