Presentiamoci

Il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato Sinistra Piave nasce nel 1991. E’ un organismo che coordina, facendo rete, le associazioni di volontariato che hanno sede e operano su un ampio territorio della provincia di Treviso, indicato come Sinistra Piave.

Il Coordinamento è oggi il punto di riferimento delle realtà del non profit impegnate in ambiti diversi, dalla promozione della donazione del sangue all’aiuto delle persone svantaggiate, dalle attività realizzate con i diversamente abili alla lotta contro i tumori.

 

L’origine dei Coordinamenti in tutta Italia si lega alle figure di monsignor Giovanni Nervo, allora presidente della Caritas Italiana, e di Luciano Tavazza, segretario della Fivol (Fondazione Italiana Volontariato) e fondatore del Movi (Movimento volontariato italiano). Erano gli anni ’70-’80 del Novecento quando il volontariato iniziò a fare squadra.

Nel 1991 la legge 266, la legge quadro sul volontariato, spinge ufficialmente alla costituzione di organismi territoriali di aggregazione per queste realtà. Due anni più tardi, in Veneto la Regione approva la legge regionale 40/1993 “Norme per il riconoscimento e la promozione delle organizzazioni di volontariato”.

E’ su queste basi che germoglia il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato Sinistra Piave che, nel 1995 nell’ottica di un maggior riconoscimento istituzionali, si iscrive al “Registro regionale del volontariato”.

Oggi il Coordinamento è punto di riferimento per molte associazioni che operano nella Sinistra Piave, territorio che coincide con i 28 comuni dell’azienda sanitaria dell’Ulss 7 di Pieve di Soligo. E’ voce della rete con istituzioni, enti, associazioni di categoria e altri organismi attivi sul territorio.

The Best betting exchange http://f.artbetting.net/
Full reviw on bet365 b.artbetting.net by artbetting.net
www.bigtheme.net

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Approfondisci